Cosa sapere sui cosmetici naturali?

Crediamo che la migliore cura della pelle sia quella che agisce in profondità, per farci apparire non solo più belli, ma per farci vivere e sentire meglio.

NATURALE ED EFFICACE

I cosmetici naturali garantiscono sulla pelle risultati rapidi e performance elevate al pari della cosmesi convenzionale. Nel corso degli anni l’industria pubblicitaria ha divulgato lo stereotipo che le molecole sintetiche possedessero proprietà miracolose, la verità è che molte delle principali sostanze che influenzano la salute della nostra pelle, come le vitamine, gli antiossidanti, le proteine, gli enzimi o l’acido ialuronico, derivano direttamente dalla natura. Sia le cellule vegetali che quelle del corpo umano appartengono allo stesso gruppo, utilizzano cioè le medesime sostanze per vivere e nutrirsi. Per questo motivo i cosmetici organici, formulati con ingredienti 100% naturali, hanno un’altissima concentrazione di sostanze biologicamente attive.

 

 

Gli antiossidanti presenti nelle piante forniscono un’alta protezione contro i segni dell’età, per questo le creme ricche di polisaccaridi formulate con gli acidi grassi polinsaturi garantiscono un importante nutrimento per la pelle. Al contrario delle materie chimicamente sintetizzate, le sostanze attive usate nei cosmetici organici derivano direttamente da ingredienti naturali. La vitamina E, ad esempio, nella sua forma molecolare originaria è estratta dai germogli di grano o dai fagioli di soia, mentre quando viene sintetizzata chimicamente, contiene molecole non naturali (come sostanze chiamate isomeri che sono create da una reazione chimica sintetica), questo fenomeno accade anche quando vengono prodotte sostanze come i solventi o i catalizzatori.

 

 

I cosmetici naturali sono creati utilizzando ingredienti vegetali puri, non raffinati. Al contrario, molte sostanze presenti nella cosmesi tradizionale sono ottenute dai processi di sintesi chimica. Sin dal boom delle industrie chimiche negli anni ’50, più di 100.000 nuovi agenti chimici hanno invaso il mercato e sono stati utilizzati nei cosmetici e nei prodotti di uso comune. Le sostanze che derivano da sintesi chimiche contengono spesso ingredienti tossici, come scarti di prodotti industriali, tracce di solventi e reagenti, ed è certo che gran parte di queste sostanze finiscano poi nei cosmetici dal momento che è impossibile separarli del tutto dalle sostanze “buone”. Molte di queste sostanze chimiche potrebbero avere un effetto dannoso sulla pelle anche se applicate in piccole dosi.

I cosmetici biologici sono composti da ingredienti di origine vegetale. La condizione imprescindibile è che gli ingredienti di origine vegetale siano derivati da agricoltura biologica o da raccolta spontanea, quindi senza sostanze chimiche come pesticidi, insetticidi, concimi artificiali, e altre materie prime non vegetali considerate “a rischio”, ovvero allergizzanti, irritanti o con evidenze di probabili danni per la salute dell’uomo, come i derivati di origine petrolifera, paraffine, formaldeide e coloranti di origine sintetica. Per quanto invece attiene agli ingredienti di origine animale, questi devono invece provenire da allevamenti biologici, ovvero allevamenti nei quali gli animali sono nutriti con alimenti naturali senza l’uso di additivi vari come ormoni o antibiotici.